IBM AS/400Nel 1980 arrivò il primo calcolatore programmabile, l'IBM S/32. Come accessorio aveva un terminale IBM 3741 con un video a fosfori verdi di 6 pollici, sul quale una generazione di informatici si rovinò gli occhi. Dopo alcuni anni la Banca si doto' del primo microcomputer IBM al quale si potevano attaccare diversi terminali, l'IBM S/34. Nel 1986, dopo aver gia' inserito alcuni PC sul nostro microcomputer, passammo all'eroico S/36, sempre IBM (nella versione 2 raggiunse addirittura i 1,4 Gb di disco !!). L' S/36 fu l'anticamera del calcolatore più riuscito di "mamma" IBM, il microcomputer che avrebbe retto perfino il passo con l'avanzante personal computer, ovvero l'AS/400 (AS=Application System). Era il 1988 !!

Ancora oggi, dopo due decenni, ci sono molti di questi calcolatori che fanno la loro parte in molte aziende in tutto il mondo. Col tempo da grigio diventò nero e la memoria crebbe a dismisura. All'inizio aveva uno spazio (limitato) che veniva usato come cartella virtuale di un PC, nella quale tutti gli utilizzatori potrevano condividere dati, media e altre informazioni.

Per gli affezionati, nel proseguio dell'articolo abbiamo preso la voce "AS/400" da Wikipedia.

AS/400Dopo i calcolatori degli anni '60, in prevalenza usati nelle Università e nelle grosse aziende (o negli studi associati - associati proprio per dividere il costo dell'informatica), intorno al 1975 si inizia a parlare informatichese anche in un numero limitato di corsi serali.

A Trieste il primo di questi arriva nel febbraio 1975 ed è gestito dalla "Zurigo Data Systems", società che si presume oggi non esista piu'. Grazie a questo corso (dal costo astronomico di 250mila lire dell'epoca), Miran Pecenik nel 1978 trova posto nella Banca di Credito di Trieste, una piccola banca che doveva "meccanizzare" la propria gestione dei dati e della clientela.

Per chi fosse interessato, l'articolo prosegue con una digressione sull'RPG, presa dal sito www.windoweb.it.

Twitter news

Facebook news

Must Links

C.Vitae
P. Iva : 01123460329

About

Leggi il disclaimer e gli altri documenti descrittivi del sito.

Nota: Il software è constantemente aggiornato per impedire falle di sicurezza.